oche-in-volo-formazione-a-v

Le oche volano in formazione a V

lo fanno, perché al battere delle loro ali, l’aria produce un movimento, che aiuta l’oca che sta dietro.

Volando cosi, le oche aumentano la loro forza di volo rispetto ad un’ oca che va da sola.

Ogni volta che un’oca esce dalla formazione, sente la resistenza dell’aria e si rende conto

della difficoltà nel farlo da sola allora, con rapidità ritorna nella formazione per approfittare del compagno che sta davanti.

Quando il capo delle oche si stanca, passa dietro, ed un’ altra oca prende il suo posto.

Le oche che vanno dietro gracidano per sostenere coloro che stanno avanti a mantenere la velocità.

Quando un’oca si ammala o cade ferita da un sparo, altre due oche escono dalla formazione e la seguono per aiutarla e proteggerla.